Oggi

31 marzo 2009 at 06:46 21 commenti

Il 31 marzo sono nati:

Cartesio, eccelso filosofo francese, nel 1596
Franz Joseph Haydn, grande musicista austriaco, nel 1732
Tullio De Mauro, esimio linguista italiano, nel 1932
Carlo Rubbia, grande fisico italiano e Premio Nobel, nel 1936
Al Gore, noto politico americano e Premio Nobel, nel 1948

…e poi, nel 1953, sono nato io, grosso (e basta).

Un regalo che mi farei? Suonare la chitarra così:

Annunci

Entry filed under: Cose della vita, Storia e memoria. Tags: , .

Debora: un vento fresco nel PD Ricominciare da Zero

21 commenti Add your own

  • 1. Salazar  |  31 marzo 2009 alle 07:02

    Auguri!

    Rispondi
  • 2. simona_rm  |  31 marzo 2009 alle 14:03

    *****AUGURI******* Dott.Ing. Pasticcere 😀

    In qualità di assaggiatore ufficiale di questa Premiata Pasticceria, rivendico la seconda fetta di torta. La prima va -ovviamente- al festeggiato.

    Rispondi
  • 3. Sara  |  31 marzo 2009 alle 14:07

    Tanti auguri a te, tanti auguri a te, tanti auguri caro Fully, tanti auguri a teeeeeeee!!!!!
    Bella questa jam session!!!
    Ah, io prendo le ordinazioni per i pasticcini!!!! :mrgreen:
    Ah, siete grandi ragazzi!!!

    Rispondi
  • 4. Monica  |  31 marzo 2009 alle 15:18

    Auguri.

    Penso di farti cosa gradita segnalandoti questa discussione sugli stereotipi rivolti agli omosessuali.
    http://dubbieverita.wordpress.com/2009/03/29/stereotipo-in-formazione/

    Rispondi
  • 5. settantasette  |  31 marzo 2009 alle 20:48

    Ehi, auguroni!

    (non provatevi a finire la torta, eh)

    Rispondi
  • 6. Fully  |  31 marzo 2009 alle 21:13

    Grazie di cuore a tutti!
    Consideratevi inumiditi (dalle mie lacrime di senile commozione)
    :mrgreen:

    Rispondi
  • 7. Emanuele  |  1 aprile 2009 alle 15:31

    Auguri Fully! bel giorno il 31.. mi ci sono laureato io!
    saluti

    Rispondi
  • 8. Neottolemo  |  1 aprile 2009 alle 18:21

    Auguri vecio!

    Rispondi
  • 9. crimilda  |  1 aprile 2009 alle 19:18

    offesa ti levo il posto consunto accanto nel treno :PP

    Rispondi
  • 10. diabolicoMarco  |  1 aprile 2009 alle 22:05

    Auguri.
    Posso regalarti un tema per WordPress? Questo fa veramente cagare 😀

    Rispondi
  • 11. Fully  |  2 aprile 2009 alle 06:12

    Grazie, grazie, grazie, e ancora grazie

    @DM
    accetto di buon grado la tua offerta anche se un tema che faccia cagare ha una sua utilità: alcuni per farlo devono ricorrere al bifidus extensis (quello della Marcuzzi, per capirsi), questo almeno lo fa gratis
    :mrgreen:

    Rispondi
  • 12. Sara  |  13 aprile 2009 alle 18:10

    Fully, where are you? Ci dobbiamo preoccupare?
    Buona Pasquetta!!!!

    Rispondi
  • 13. simona_rm  |  13 aprile 2009 alle 22:11

    Già Fully: manda un segnale. Anche piccolo. Non fare come Cruman.

    Rispondi
  • 14. Fully  |  14 aprile 2009 alle 06:04

    Tranquilli/e! Sono vivo e vegeto!
    Sono solo un po’ stranito e non mi va di scrivere nulla. Il fatto è che vorrei poter essere a dare una mano tra i terremotati ma per una serie di circostanze non mi è possibile…

    Rispondi
    • 15. Sara  |  14 aprile 2009 alle 07:24

      Ci sei! Che bello!!!
      Capisco il tuo stato d’animo, anche per me è la stessa cosa, quindi mi sa che se è utile che io vada (perchè potrei essere d’impiccio) ci vado 15 giorni quest’estate, che sono gli unici giorni in cui posso, forse…Vediamo…

      Rispondi
    • 16. simona_rm  |  14 aprile 2009 alle 22:01

      Sara ha ragione, continuerà ad esserci bisogno di aiuto nei mesi a venire, sarà un’estate intensa in Abbruzzo. Penso che chi vorrà spenderla lì per aiutare ci riuscirà, certo, con un minimo di organizzazione. Anche se ho la strana sensazione che ci sia una sorta di monopolio della Protesione Civile…..nella zona dove vivo, è stata organizzata una raccolta di vestiario pesante. La Protezione Civ. in tv diceva: “non mandate nulla, c’è già tutto”; ma qui, molte persone hanno parenti in quei luoghi, con cui sono in contatto telefonico e le proteste erano chiare: “non è vero che c’è tutto, manca un sacco di roba” !!!!
      Ti abbraccio.

      Rispondi
      • 17. Fully  |  17 aprile 2009 alle 06:40

        Io penso che mai come in questa circostanza debba essere apprezzato il lavoro dei magnifici volontari, della protezione civile e dei vigili del fuoco. Sono fra coloro che ritengono che davvero più di così non si sarebbe potuto fare. Chi la pensa diversamente forse non si rende conto delle enormi difficoltà nel portare aiuto nelle zone più sperdute ed impervie.
        Mi basta sapere che la gente abruzzese, così dignitosa e fiera, è grata al lavoro dei soccorritori.

        Rispondi
  • 18. crimilda  |  15 aprile 2009 alle 20:05

    … Ingegnere… mmmm… edile?

    Rispondi
    • 19. Fully  |  17 aprile 2009 alle 06:35

      …mmmm… sì!

      Rispondi
  • 20. Letizia  |  16 aprile 2009 alle 22:00

    Ciao Fully, devo ammettere che anch’io mi ero preoccupata della tua assenza.. Poi vista l’aria che tira in questi giorni maledetti… comunque auguri!
    Pensavo e continuo a pensare che siamo in un magnifico periodo di transizione, in Italia, vale a dire che stiamo faticosamente e lentamente superando una era di primitiva coscienza politica e cattiva educazione ambientale per approdare a un’era più civilizzata. Sono quindi fiduciosa,ogni mese prendiamo dolorosamente consapevolezza dei mali; tuttavia oggi più che mai desidererei vivere un po’ di tempo altrove, all’estero, per vedere l’Italia da lontano e soprattutto per vedere come si vive fuori, se hanno il fumo delle centrali a carbone sopra il proprio mare, l’immondizia per strada, asili nido costosi e la tv brutta e serva di partito. Torno a vedere Anno Zero. Ho approfittato di questo spazio per un piccolo sfogo. Letizia

    Rispondi
    • 21. Fully  |  17 aprile 2009 alle 06:34

      Apprezzo la tua fiducia, un modo di vedere il bicchiere mezzo pieno. In fondo anche dalle tragedie si può sempre cogliere un’opportunità: tutto sta a crederci. Certo non è piangendosi addosso che si risolvono i problemi, ma rimboccandosi le maniche e cercando di dare ogni giorno il proprio meglio. E’ faticoso, a volte sembra fatica sprecata, ma credo che sia l’unico modo.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Commenti recenti

Dr.Huba Laszlo SZOCS su Ripensando a Violetta
fma su Complicità
Fully su Complicità
Fully su Complicità
cri su Complicità
Neottolemo su Complicità
susanna su Il candore
Fully su Il candore
Sonatella Ciacchi su Il candore
crimilda su Stupro d’Artista
marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Quanti click?

  • 28,833 : grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: