Un paradosso nella tragedia

7 febbraio 2009 at 07:42 9 commenti

Niente paste e dolci, stamattina. Anzi, una riflessione amara.

Vengo al punto.
Se non sbaglio, secondo la nostra Costituzione, il decreto legge è l’unico modo con cui il Governo può emanare una norma che divenga immediatamente operativa non appena promulgata dal Capo dello Stato.
Come sanno anche i sassi, ieri il presidente della Repubblica ha respinto il decreto legge presentatogli dal Governo sul divieto di sospensione della nutrizione artificiale ai soggetti in stato vegetativo. Non saprei dire se Napolitano abbia operato correttamente, dal punto di vista giuridico, respingendo il decreto. L’ha respinto: punto e a capo.

Per l’emanazione del provvedimento ora non resta che la legge ordinaria, a partire dal disegno di legge approvato ieri sera dal Consiglio dei Ministri, che ricalca il decreto legge.
Ora ammettiamo pure che l’iter parlamentare di questo disegno di legge sia fulmineo e che ci vogliano pochissimi giorni da oggi per la sua approvazione nelle due Camere, supponiamo 2 o 3 (o forse 4 o 5 se l’opposizione sparerà un po’ di ostruzionismo).
Poi il Capo dello Stato dovrebbe promulgare un provvedimento che ha dimostrato di non apprezzare sin da principio anche nei contenuti, visto che ha invitato le Camere ad un progetto chiaro, quindi non certo il copia-incolla del decreto legge.
Ma ammettiamo che stavolta ne rimanga incantato e la firmi subito.
Firmata la legge, essa dovrà essere pubblicata sulla gazzetta ufficiale e ci vorranno altri giorni perché entri in vigore. Di regola ne occorrono quindici, ma supponiamo che si faccia uno strappo alla regola e ne bastino due o tre.

Se ho letto bene, il protocollo di riduzione della nutrizione di Eluana Englaro – tuttora in atto – prevede che entro tre giorni dal suo inizio (stamattina è iniziato il secondo giorno) si entri in una fase irreversibile e che in pochi altri giorni, forse una decina, sopraggiunga il decesso.
Dunque la povera Eluana, quando la “sua” legge, quella che vorrebbe “mantenerla in vita”, entrerà in vigore, o sarà già morta oppure si starà avviando irreversibilmente a morire. A quel punto, sarà l’unica italiana in stato vegetativo che sarà morta per sospensione della nutrizione artificiale, visto che questa pratica nel frattempo sarà divenuta illegale.

Non è tragicamente paradossale tutto ciò?

Annunci

Entry filed under: Cose da non credere, Le infinite domande. Tags: , , .

Premiata Pasticceria Fully Un’opinione, per quello che vale

9 commenti Add your own

  • 1. Sara  |  7 febbraio 2009 alle 08:22

    Ottima riflessione, non c’avevo pensato…A questo punto cìè da sperare almeno che qualche parlamentare abbia un consulente che sa fare questo ragionamento e che non promulghino la legge…

    Rispondi
  • 2. Fully  |  7 febbraio 2009 alle 08:51

    @sara.
    Buongiorno!
    Davvero non ci avevi pensato? Beh, allora il 2569° pezzo su Eluana è servito almeno a qualcosa!
    Sulle capacità di indagine critica dei nostri parlamentari – sia pure mediante consulenti – non nutro grande fiducia.

    Rispondi
  • 3. simona_rm  |  7 febbraio 2009 alle 09:08

    si, paradossale e crudele.
    Al momento pare proprio che le cose andranno in questo modo.
    Credo si possano omettere i 15 gg di decorrenza della Legge e renderla attiva dal momento della pubblicazione su GU (devo verificare). In questo caso inteferiranno direttamente sulla vicenda di Eluana, straziando definitivamente la sua famiglia e ciò che rimane di Eluana stessa.
    Nell’ipotesi che confermino i 15gg di incubazione, è perchè sperano che Eluana muoia comunque, mentre loro si sono fatti il bel disegnino di legge per accontentare la chiesa e il loro elettorato più numeroso. PROPAGANDA.
    E’ quello che odio di più di questo governo: sono sempre in campagna elettorale, sparano continuamente slogan e usano il pugno di ferro sempre, calpestando la costituzione, il parere del Capo dello Stato e i diritti dei cittadini.
    Li trovo mostruosi. Schifo.

    Rispondi
  • 4. chiaradinotte  |  7 febbraio 2009 alle 11:23

    Non voglio addentrarmi molto nella vicenda, anche perche’ non sono un esperta. Scrivero’ quindi solo le mie impressioni.

    E’ un momento molto triste in cui lpare che ci sia gente, da piu’ parti, che sta strumentalizzando Eluana ai fini propagandistici elettorali oppure per riempire la scaletta mediatica fra una pubblicita’ e l’altra.

    E intanto, chi parla piu’ dei bambini morti di Gaza? Nessuno.
    Ormai hanno fatto la loro funzione, riempiendo pagine e pagine di giornali, telegiornali talk show e blog ed adesso, dato che c’e’ un buco da riempire prima che inizi San Remo, stiamo tutti sopra alla povera ragazza. La morte in diretta e’ un programma che su mediaset mancava.

    A volte mi chiedo perche’ il padre non prenda quel corpo ormai senza coscienza e non lo faccia trasferire in una clinica svizzera che conosce solo lui., imponendo il silenzio stampa ed agendo come agirei io. Privatamente e prendendomi ogni responsabilita’. Ma forse, in fondo in fondo, anche lui e’ catturato dal meccanismo mediatico e le tragedie possono diventare a volte fonte di pulsioni che non hanno niente d’edificante.

    Sul periodo di 15 giorni di pubblicazione sulla G.U. credo che sia un obbligo di legge, ma il senso di tutto questo “misfatto” alla fine e’ far risultare chiaro fin da subito a tutti che lui (il nano) va oltre la legge. Ne e’ superiore e la piega e la modella a suo uso e consumo.
    In pratica in Italia, se nessuno fara’ nulla per impedirlo, e’ gia’ in atto la dittatura. Una dittatura populista, come lo era quella peronista, ma non certo meno antidemocratica.
    Peccato perche’ in Italia ci stavo bene.
    Credo che gettero’ nel fuoco il mio passaporto color prugna e mi terro’ solamente l’altro color azzurro del mio paese d’origine che, ogni giorno che passa, rivaluto.

    Rispondi
  • 5. simona_rm  |  7 febbraio 2009 alle 14:00

    http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=2162854

    su berlusconi e la sua miserevole azione, mi permetto di segnalare l’ultima osservazione di Travaglio.
    Io guardo poca tv, quasi niente, quindi ho appreso solo questa mattina delle raccapriccianti dichiarazioni dello psiconano secondo cui,
    ……Eluana (per lui) è viva e potrebbe anche avere dei figli…………..
    no comment.

    Rispondi
  • 6. simona_rm  |  7 febbraio 2009 alle 14:03

    @chiara

    Ma sai che ti dico, la mia nausea verso questo paese e verso chi è riuscito a votare ennesimamente questo errore della natura, si sta trasformando in una rabbia di appartenenza. Più lui ne combina e più ho voglia di rimanere qui, riprendermi il mio paese.

    Chiara, i tempi stanno maturando….se continua così, il nano dura poco. Temo però, che ci faremo molto male.

    Rispondi
  • 7. simona_rm  |  7 febbraio 2009 alle 14:44

    Il Dott. Medico Sapiente Berlusconi Silvio

    Rispondi
  • 8. Salazar  |  7 febbraio 2009 alle 18:06

    C’é un altro paradosso nel paradosso.
    Mettiamo che la cronologia di Fully funzioni, nel caso i medici dovrebbero riattivare la nutrizione artificiale ben dopo la irreversibilità della morte, probabilmente provocando un allungamento dei tempi.
    Così i politici berlusconiani, quelli che affermano con il cuore cattolico in mano la crudeltà del far morire una persona (Eluana era una persona, purtroppo) di fame e di sete probabilmente otterrebbero un allungamento dell’attesa.

    Rispondi
  • 9. Francesca  |  9 febbraio 2009 alle 12:57

    Avevamo pensato anch’io a questo.
    Riprova del fato che di Eluana non frega nulla a nessuno, a parte il padre naturalmente, e che hanno fatto questo disegno di legge esclusivamente per puro populismo (come dire “questa muore e l’Unto non fa’ nulla??!!).

    @Simo
    Anch’io sono rimasta interdetta da quello che ha detto.
    Chi gli scrive le cose da dire deve stare molto attento perchè quando ci mette del suo le spara sempre troppo grosse.
    Non c’è limite allo schifo proprio.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Commenti recenti

Dr.Huba Laszlo SZOCS su Ripensando a Violetta
fma su Complicità
Fully su Complicità
Fully su Complicità
cri su Complicità
Neottolemo su Complicità
susanna su Il candore
Fully su Il candore
Sonatella Ciacchi su Il candore
crimilda su Stupro d’Artista
febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Quanti click?

  • 29,187 : grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: