Obama parte a razzo

22 gennaio 2009 at 23:54 5 commenti

A sole 24 ore dal suo insediamento Barack Obama ha già fatto alcune scelte significative.

1. Ha stabilito che “l’America non usa la tortura e rispetta i trattati internazionali sui prigionieri di guerra“, impegnandosi per una chiusura del carcere di Guantanamo entro un anno.

2. Ha dichiarato che ogni cittadino americano, donna o uomo che sia, è libero di determinarsi sulla scelta di avere o non avere un figlio. Anzi, più in generale, ha sancito l’indipendenza delle scelte individuali della persona umana da ogni imposizione governativa o statuale.

3. Sta per abrogare 200 degli ultimi provvedimenti dell’amministrazione Bush in tema etico ed economico ed ha congelato gli stipendi dello Staff della Casa Bianca

4. Ha dichiarato prioritaria la risoluzione della crisi Israelo-Palestinese. Hamas deve cessare di lanciare razzi contro Israele mentre Israele deve completare il ritiro delle sue forze da Gaza. Dopo aver telefonato ai principali leader dela regione, ha incaricato Hillary Clinton di risollevare le azioni della pace in quel martoriato lembo di terra.

Non c’è che dire, il nuovo Presidente USA non sembra di quelli che dormono in piedi. Ha fretta di scrollarsi di dosso il ricordo del suo predecessore. L’America e il mondo intero sembrano aver già voltato pagina.

Annunci

Entry filed under: Politica e politicanti. Tags: , , .

Quanto vale il tuo stupro? Però, quanto è tosta la Mercedes!

5 commenti Add your own

  • 1. Francesca  |  23 gennaio 2009 alle 14:22

    Caro Fully
    non vorrei che fosse solo la voglia di stupire del momento…
    Certo ha iniziato in IV marcia!
    Il punto n° 3 credo sia fondamentale per la svolta del paese e del mondo.
    Guantanamo….ci crederò quando la vedrò chiusa.
    La vera rivoluzione sarebbe se dessero indietro la terra a Cuba ma su questo non ci spero molto.

    Rispondi
  • 2. simona_rm  |  23 gennaio 2009 alle 14:40

    “parte a razzo” 😀

    ma come t’è venuta?
    Tutti in “pompa magna” a parlare di Obama, mentre tu: “parte a razzo”! Il presidente missile!

    Comunque concordo con la tua visione -sulla carta- sono ottimi provvedimenti e prese di posizione.
    Spero fortemente abbiano seguito pratico.

    Rispondi
  • 3. Fully  |  23 gennaio 2009 alle 16:00

    @Francesca
    …Lo scopriremo solo vivendo. C’è un fatto, però: a differenza dei nostri politici, quelli americani quando si impegnano a fare una cosa in genere la fanno. Anche perché, a differenza di noi italici, se non la fanno alle elezioni successive vengono massacrati dagli elettori. Nel suo discorso d’insediamento il neo presidente non ha fatto promesse, anzi, ha promesso solo difficoltà e l’impegno per provare a superarle.

    @simona
    così ti è piaciuto questo “parte a razzo”? Mi è sembrato carino sottolineare la differenza coi nostri politicanti, che o non partono mai o, se partono, partono a… (massì, fa rima con ‘razzo’)
    :mrgreen:

    Rispondi
  • 4. Silent Enigma  |  24 gennaio 2009 alle 22:38

    per lavoro ho letto e tradotto una parte del suo programma elettorale.

    se ne realizza solo mezzo bush significherà solo f….

    :mrgreen:

    Rispondi
  • 5. Francesca  |  30 gennaio 2009 alle 13:03

    @ Fully
    ah su questo non ci piove! 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Commenti recenti

Dr.Huba Laszlo SZOCS su Ripensando a Violetta
fma su Complicità
Fully su Complicità
Fully su Complicità
cri su Complicità
Neottolemo su Complicità
susanna su Il candore
Fully su Il candore
Sonatella Ciacchi su Il candore
crimilda su Stupro d’Artista
gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Quanti click?

  • 28,833 : grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: