All Things Must Pass

10 gennaio 2009 at 16:04 16 commenti

Tutto passa, occorre farsene una ragione.

E così si è chiusa la mia esperienza in MenteCritica. Perché si è chiusa MenteCritica, almeno nella forma in cui è stata conosciuta fino ad oggi. Il domani non lo conosceremo fino a… domani. Ma prevedo che, presto o tardi, dfc e qualcun altro della vecchia compagnia si ritroveranno da qualche altra parte del web, probabilmente per continuare a scrivere cose egrege.

Ed io? Io da oggi sono ufficialmente “homeless” come blogger (o simili). Ma sono già qui, in questo blog aperto qualche giorno fa quasi per caso, solo per avere un punto di appoggio nuovo rispetto al vecchio “Dito”, cambiare un po’ aria, insomma, e che invece, improvvisamente, diventa l’unico luogo cui consegnare alcune mie riflessioni.

Perché questo nuovo sito? Non ho una risposta precisa, in effetti. Non ho più le illusioni della “nuvola”, e le condizioni al contorno sono molto diverse da quelle che c’erano nel marzo del 2006, quando aprii “il Dito”.

Sono tornato a chiudermi in me stesso dopo aver provato, con alterni risultati, ad aprirmi al mondo, sia pure al mondo virtuale. Ma il web è così deludente! Sono stato un paio di mesi su facebook e me ne sono scappato via. Mi sembra una cosa così insulsa! Amicizie un tot al chilo, ma che chiamare “amicizie” è un insulto alla vera amicizia. Un gigantesco, sciocco gossip, in cui lo sport più praticato è – indovina un po’? – mettersi in mostra, spesso per quello che non si è.

E poi sono un po’ stufo dei rapporti virtuali. L’esperienza in MC è stata illuminante per me: dei compagni di viaggio della redazione non ho dubbi che mi sia sentito vicino a quelli incontrati fisicamente molto più che a quelli mai visti e conosciuti. Eppure non penso che questi fossero peggiori dei primi, è che io sono fatto così: io la gente devo guardarla negli occhi per poter aver una relazione interpersonale degna del nome.

Annunci

Entry filed under: Cose della vita. Tags: .

Gaza, perché? Ahia!!!

16 commenti Add your own

  • 1. cruman  |  10 gennaio 2009 alle 16:37

    io sono strano, come mi hai definito, ma tu sei peggio: sei il migliore!

    un abbraccio

    cruman

    Rispondi
  • 2. fully  |  10 gennaio 2009 alle 17:11

    Ohilà crumy, che piacere!
    Macché “migliore”, a che servono le graduatorie?
    Mi accontento di non essere troppo “strano” 😉

    Rispondi
  • 3. settantasette  |  12 gennaio 2009 alle 12:37

    Un saluto, fu.
    Virtuale, ma sentito.
    Internet è una brutta bestia, sì.
    Viene fuori il meglio e il peggio della gente.
    Forse per questo io sono uno di quelli che preferisce mantenere separata la real life e l’on-line. Ma più passa il tempo, più mi rendo conto che forse hai ragione tu. Se a qualcosa ci si tiene, deve arrivare il momento in cui ci si guarda in faccia. E’ incredibile come tanti casini-del-cazzo-nati-via-web svaniscano all’istante, così.
    Il modo in cui è andata in vacca MC fa pensare, da questo punto di vista.
    Aloha.

    Rispondi
  • 4. fully  |  12 gennaio 2009 alle 22:04

    un saluto, caro 77
    mi piacerebbe conoscere il tuo nome vero (o meglio: ricordare, perché mi pare che nel forum una volta ci presentammo, ma il forum non mi è più accessibile). Per ora mi limito a darti il mio caloroso benvenuto chiamandoti col numero che – ho sempre ritenuto – sia il tuo anno di nascita del secolo scorso.
    Io penso che chi ha le carte in regola per interagire non dovrebbe temere nulla dalla conoscenza diretta. Almeno per quanto mi riguarda non penso di poter costituire un “pericolo” per chicchessia 🙂 Nel virtuale come nel reale.
    Per quello che ne so io, quelli di MC che si sono incontrati non hanno derivato da quell’incontro nulla di sgradevole, anzi, credo che ne conserviamo un ricordo piacevole. Per la verità stavo pensando di organizzare un replay tra i “reduci”, chissà… Se ti interessa sei invitato fin d’ora. A presto.

    Rispondi
  • 5. crimisia  |  12 gennaio 2009 alle 22:27

    ed io sorrido sapendo che so 😛

    Rispondi
    • 6. fully  |  12 gennaio 2009 alle 23:28

      Non poteva mancare la mia prima vera amica del web!
      Benvenuta cri

      Rispondi
  • 7. Sara  |  13 gennaio 2009 alle 12:38

    Beh, Fully, che dire, a me dispiace per MC, mi fa pensare che settantasette abbia usato il termine “in vacca”, perchè sinceramente non capisco per quale motivo da un momento all’altro, senza dare nessuna spiegazione, si chiuda un blog comunque importante (dal punto di vista del numero dei visitatori) come se nulla fosse successo. Si cambia il titolo (la democrazia è un fallimento, cosa significa che in mc non c’era più la democrazia tra i redattori? Era diventata una dittatura? mi fa piacere), non si dice niente, bah. Non è che uno si debba giustificare. Io se non ho voglia di scrivere sul mio blog non scrivo, ma il mio blog è letto da 50 persone al giorno, non si intavolano discussioni di nessun genere se non per commentare qualche gesto sportivo o poco altro. Neanche voi dovevate giustificarvi, però rispondere magari a qualche commento, dire un perchè, uno, (e spero che non ci siano problemi giudiziari dietro, ma non penso) non so veramente cosa vi sia preso. A me sinceramente dispiace, ma più che per il blog in sè per il modo, credo che discutere per quasi due anni su cosa fosse giusto e cosa fosse sbagliato per poi fare così non abbia molto senso, o per lo meno, ha avuto senso ma a questo punto bisogna un attimo ridimesionare le cose.
    Che poi lo dico a te che fortunatamente ne hai parlato, sei stato carino a lasciare un commento da me, non ce l’ho con nessuno di voi sia chiaro (non so chi sia stato preponderante nel decidere questa cosa), anzi vi sono grata per tutto il vostro lavoro (ve l’ho sempre detto e l’ho sempre pensato), però se sperate che si continui a dire “oddio riaprite per favòòòòòreeeee!!!” non credo rimarrete soddisfatti…
    E’ il fatto di chiudere lasciando amarezza che mi perplime.

    Rispondi
  • 8. Fully  |  13 gennaio 2009 alle 12:55

    Cara Sara
    capisco la tua perplessità e quella di altri che l’hanno manifestata nei commenti.
    Io so perché MC si trova in questo stato (non c’è nessun problema giudiziario, non temere…) ma non mi sento autorizzato a parlarne perché mi parrebbe improprio divulgare qualcosa che deve rimanere riservato se non è stato divulgato dai principali responsabili del sito.
    Anche a me non ha fatto piacere il modo perché considero MenteCritica un sito interessante e con un buon progetto dietro. Ma – come scrivevo nel pezzo – penso che prima o poi qualcosa succederà: che vengano fornite ai lettori più spiegazioni da chi di dovere, oppure (è quello che spero) che MenteCritica riapra i battenti, magari con una formula e dei protagonisti diversi da quelli che siamo abituati a conoscere.
    Insomma… ho l’impressione che questo silenzio non durerà ancora a lungo. Almeno è quello che mi auguro.
    Ciao

    Rispondi
  • 9. Sara  |  13 gennaio 2009 alle 13:03

    Grazie Fully, sei un signore…

    Rispondi
  • 10. settantasette  |  13 gennaio 2009 alle 13:29

    Sottoscrivo Fully, Sara. Forse ho usato un termine colloquiale un po’ forte, probabilmente a causa dell’amarezza che mi viene dalla situazione. Tieni presente che io sono tra coloro che MC hanno contribuito a farla “nascere”, e pensando a tutto quello che è successo – nel bene e nel male – da quel lontano gennaio 2007, quando si diede vita al progetto, il dispiacere è tanto. Ma va bene anche così, alla fine. E non so se ci siano modi più o meno “tristi” o “diplomatici” di arrivare a una conclusione. I grandi annunci non sono mai piaciuti granchè a nessuno di noi, credo.
    Se siamo stati qualcosa di nuovo, diverso e originale nel web, e personalmente ne sono convinto, trovo coerente esserlo stati fino in fondo, per inaspettata e spiazzante che possa essere l’uscita.

    (Fu, sono del ’70, purtroppo. 77 è un nick-omaggio all’anno di uscita di Star Wars. Nerd inside, proprio ;P)

    Rispondi
  • 11. Sara  |  13 gennaio 2009 alle 17:52

    Si, ho capito, alternativi fino in fondo, fino all’eccesso! Il fatto è che proprio perchè eravate una novità assoluta con un progetto importante non ci si poteva aspettare la fine da un giorno all’altro, enigmatica (perchè per voi era chiaro, per noi no) e quant’altro! Ma pazienza!

    Grazie per il vostro impegno e per il vostro lavoro!

    Rispondi
  • 12. harlot  |  14 gennaio 2009 alle 12:55

    Fino all’eccesso, appunto.

    Rispondi
  • 13. Sara  |  15 gennaio 2009 alle 00:32

    Harlot, è una nota polemica?

    Rispondi
  • 14. harlot  |  15 gennaio 2009 alle 16:30

    Why not?

    Rispondi
  • 15. Silent Enigma  |  19 gennaio 2009 alle 11:44

    Nonno, non sapevo, ti ho scoperto ora.

    Per il “secondo round” io ci sono.

    Per tutto il resto il buon 77 ha già scritto, parola per parola, come la penso.

    un abbraccio a tutti i compagni

    Rispondi
  • 16. Fully  |  19 gennaio 2009 alle 15:11

    Hello, Silent, benvenuto!

    Come immaginavo, MC ha riaperto i battenti con una nuova formula.
    Dalle prime avvisaglie sembra una formula un po’ diversa, più graffiante, concisa e con meno spazio al cazzeggio.

    Il fatto che non facciamo più parte del progetto non rende il progetto meno interessante, almeno ai miei occhi. Credo che anche così sarà un sito originale da leggere e divertente da costruire.

    Il replay a primavera, con chi ci sta, OK.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Commenti recenti

Dr.Huba Laszlo SZOCS su Ripensando a Violetta
fma su Complicità
Fully su Complicità
Fully su Complicità
cri su Complicità
Neottolemo su Complicità
susanna su Il candore
Fully su Il candore
Sonatella Ciacchi su Il candore
crimilda su Stupro d’Artista
gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Quanti click?

  • 28,833 : grazie!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: